Installare il dBlog Mod Pukos senza perdere gli articoli

UPDATE 29/01/2007: La guida che state per leggere si riferisce ad una vecchia versione del Mod. Sono state inserite alcune novità che rendono questo tutorial incompleto. Vi prego quindi, in attesa di un aggiornamento, di visitare il Forum per ricevere tutte le informazioni di supporto necessarie.

logo-moddedVisto il grande successo della mia versione modded del dBlog e considerate le molte richieste ricevute per trasformare un dBlog già popolato alla versione moddata, ho deciso di realizzare un’apposita versione ed un piccolo tutorial.

Premesse

  • Questo tutorial permette di convertire un normale dBlog v2.0f al “mio” dBlog moddato v1.1.
  • Si presuppone che il blog risieda nella cartella “dBlog”.
  • Il tag cloud inizialmente sarà vuoto a causa della mancanza dei tags negli articoli.
  • Gli articoli correlati saranno inizialmente assenti a causa della mancanza dei tags negli articoli.
  • Qualsiasi plugin installato e/o modifica manuale effettuata al dBlog standard verrà persa.
  • Nel caso utilizzaste un template diverso da quello “standard” potrebbe verificarsi qualche problema grafico.
  • Se seguite le istruzioni con attenzione, tutti gli articoli ed i commenti non verranno persi.
  • Le impostazioni delle sezioni Articoli, Blog, Commenti, Pannello, Sistema verranno sovrascritte, vi consiglio quindi di prendere nota almeno dei valori più importanti .
  • Come al solito, consiglio vivamente di effettuare un backup di tutti i file compreso il database.

L’aggiornamento

  1. Scaricate questa speciale versione realizzata appositamente per aggiornare un normale dBlog alla versione moddata.
  2. Scompattate il file zip appena scaricato.
  3. Fate l’upload (con il software che preferite) di tutti i file e le cartelle contenuti nella cartella Update_Normal_to_Modded_version_Pukos.
  4. Eseguite lo script per l’aggiornamento del database (P.Es. www.tuosito.it/Update_to_dblog_modded_Pukos.asp) seguendone le istruzioni.
  5. Andate nel pannello di controllo (dblog/admin), nelle sezioni Articoli, Blog, Commenti, Pannello, Sistema, ripristinate i valori che avevate personalizzato prima del upgrade.
  6. Se utilizzate un template diverso da quello standard (contenuto nel pacchetto), ricordate di includere nell’head il foglio di stile dello ShareThis/Condividi (share.css)

A questo punto, se avete fatto tutto per bene, dovreste avere tante nuove funzioni sul vostro dBlog!

Alcune Note
I Plugin che compongono questa versione modificata, non sono stati realizzati tutti da me, quindi in caso abbiate problemi e/o quesiti vi consiglio di rivolgervi al forum di supporto del dBlog. Troverete tanta gente gentile e disponibile.
Infine vi chiedo, a titolo di ringraziamento per l’impegno profuso, di non rimuovere i link a fondo pagina.

UPDATE 04/08/2007
C’era un errore nel file “Update_to_dblog_modded_Pukos.asp” che impediva la creazione dei campi necessari. Non mi dilungo sul perché, sappiate solo che ora è apposto.

Info su 

Appassionato di tecnologia e programmazione. Attualmente ritirato alla vita bucolica in Umbria

11 Responses to “Installare il dBlog Mod Pukos senza perdere gli articoli”
  1. acor3 6 luglio 2007
  2. Simone 6 luglio 2007
  3. mago28 9 luglio 2007
  4. CinOp! 4 agosto 2007
  5. Simone 4 agosto 2007
  6. korg74 6 settembre 2007
  7. SimoneRodriguez 6 settembre 2007
  8. korg74 6 settembre 2007
  9. SimoneRodriguez 6 settembre 2007
  10. Mawell 8 settembre 2007
  11. francesco 14 luglio 2009

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *