Microsoft prepara il funerale ad internet explorer 6

A partire dal primo Marzo Microsoft ha ufficialmente sospeso il supporto al vetusto Internet Explorer 6. Cosa significa? Che Microsoft prepara il funerale ad Internet Explorer 6!

Comparso sulla scene oltre 8 anni fa, si impose molto rapidamente e divenne per diversi anni il simbolo della navigazione stessa. Un successo dovuto sicuramente, oltre che per le grandi novità che portava per l’epoca, soprattutto grazie all’enorme diffusione che ebbe Windows XP nel quale era preinstallato.

Ma siamo (ed era ora) prossimi al definitivo declino poiché oltre all’abbandono del supporto da parte della propria Madre (Microsoft), quello che veramente spingerà gli utenti ad aggiornarsi sarà l’incompatibilità con i grandi portali. Gmail e YouTube hanno già cominciato ad avvisare i loro utente IE6 che il supporto è prossimo alla fine.

balot screen google

Già un anno e mezzo fa, avevo affrontato il tema proponendo l’utilizzo di quel badge molto carino che suggeriva agli utenti IE6 di aggiornare il loro browser.

Come sviluppatore web non posso che esserne felice. Non immaginate (o forse si) il mio sistematico sgomento nel dover ancora – ogni volta – ricorrere a hack di vario genere per realizzare un layout “IE6 compatibile”. E’ una cosa che ogni giorno che passa diventa più difficile da mandar giù!

Apprendo inoltre che, sia Opera che Firefox, dal debutto del Ballot Screen imposto dall’Unione Europea, hanno immediatamente riscontrato un’impennata di download! Segno che l’utente libero di scegliere, sceglie bene!

Sono quindi ben tre le concomitanze che remano verso il funerale di di IE6. Basteranno?

Incrociamo le dita!

Info su 

Appassionato di tecnologia e programmazione. Attualmente ritirato alla vita bucolica in Umbria

3 Responses to “Microsoft prepara il funerale ad internet explorer 6”
  1. make money online 21 giugno 2013
  2. make money online 6 ottobre 2013
  3. Danelle 18 ottobre 2013

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *