Reuters mi ha citato!

Citato non in giudizio, ma nel senso di nominato :)

Vi ricordate la mia piccola esperienza su Second Life e relativo post su questo Blog? Beh è stata menzionata dall’agenzia di stampa Inglese Reuters in questo articolo: Italy winemaker quenches virtual thirst on the net (pagina 2).

Nonostante la notizia sia stata ripresa da molti altri quotidiani online (The Sydney Morning Herald, The West Australian, etc..) mi è rimasto comunque un senso di insoddisfazione, senza un link quel “Simone Rodriguez” potrebbe essere chiunque… e mi vengono spontanee un paio di riflessioni:

La maggioranza dei quotidiani online sono soliti scrivere notizie come se fosse “carta stampata”, ovvero senza link, senza fonti ma soprattutto senza approfondimenti, che senso ha? Sarà che i Blog, soprattutto quelli ben scritti, ci hanno abituato a trovare affiancato alla notizia, un ottimo lavoro di ricerca che permette di approfondire gli argomenti saggiandone la fonte e valuntando in prima persona, e non c’è dubbio, questo sarà il futuro dell’informazione.

Grazie ai vari aggregatori di Feed, nonché agli affilatissimi motori di ricerca, mi capita spesso di trovare la stessa notizia su più siti, ma scelgo sempre l’autore che ha approfondito e che mi mette a disposizione gli strumenti necessari per valutare autonomamente. Internet, con i sui link, categorie e tags ha cambiato la mia forma mentis, ora considero le notizie su carta (ma anche alla TV) come se fossero bidimensionali mentre quelle sul web tridimensionali. Non è successo anche a voi?

E allora mi sono chiesto se non fosse stata meglio una citazione (ma con un link al mio sito) su di un Blog di media diffusione; sembra assurdo ma l’avrei preferito! Chiamatela voglia di essere letto, insinuate pure che sono solo avido di Pagerank, ma l’avrei preferito.

Info su 

Appassionato di tecnologia e programmazione. Attualmente ritirato alla vita bucolica in Umbria

One Response to “Reuters mi ha citato!”
  1. Fausto 5 giugno 2007

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *