Ritalia – Ovvero Italia.it Reloaded

logo_italia_itVolevo evitare di scrivere su questa situazione che sà sempre di più di scandalo italiano, ma i recenti sviluppi della situazione mi hanno dato un pò di “birra” per scriverne qualche riga.
Lavorando nel settore del turismo, attendevo con curiosità l’avvento di questo nuove portale, ma nonostante un anno e mezzo di ritardo le attese di molti oltre che le mie sono state deluse.

Però qualcosa si muove all’orizzonte.
Accolgo con piacere la notizia che dopo tanto discutere, la comunità degli sviluppatori si sta muovendo per realizzare qualcosa di alternativo, qualcosa che dimostri che si poteva creare un portale migliore anche con molte meno risorse. Il progetto in questione è Ritalia

Cito direttamente dal RitaliaCamp:
RItaliaCamp è un evento (BarCamp) per elaborare una Idea Progetto atta a verificare come, utilizzando risorse open già presenti sulla rete e le attuali tecnologie disponibili, si possa realizzare in meglio un portale quale italia.it senza cadere in errori di codice, usabilità e limitatezza dei contenuti. In era Web 2.0 un catalogo online sull’Italia non è attuale né utile senza l’interazione della comunità in appoggio al servizio con contenuti, commenti, valutazioni, etc. L’informazione che viene fornita è limitata e povera. RItaliaCamp in primis (RItalia sito verrà dopo, forse) è il momento proprio per discutere e parlare di cosa mettere e come metterlo per avere un prodotto al passo con i tempi sia nelle piattaforme sia nei contenuti.

Allo stato attuale si sta cercando di organizzare un incontro per il 31/03/2007 per poi convogliare idee e risorse in qualcosa di concretamente alternativo ad italia.it.
Ben 68 persone, hanno già dato la loro disponibiltà gratuita… anche se probabilmente sono sufficienti, questo numero è destinato a crescere così come si è estesa a macchia d’olio l’indignazione di professionisti del settore e non.

In bocca a lupo ragazzi, dimostriamo alla pubblica amministrazione che il popolo di internet è capace di grandi cose!

Info su 

Appassionato di tecnologia e programmazione. Attualmente ritirato alla vita bucolica in Umbria

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *