Wubi – Ovvero come ti installo Ubuntu da Windows

Da un pò di tempo si parla molto di Ubuntu, una distrò Linux che grazie ad un’interfaccia grafica comoda ed accattivante ed all’ampio pacchetto di software preinstallato promette di non far rimpiangere Windows. Ineffetti quanti di voi non c’hanno fatto un pensierino?

Tralasciando il lungo ed estenuante confronto tra i due sistemi operativi (per il quale vi rimando agli innumerevoli articoli presenti sulla rete), oggi vorrei parlarvi di un “programmino” che permette di installare Ubuntu da Windows: Wubi

Si tratta di un software freeware di 10mb che vi permette di installare Ubuntu (per ora solo l’ultima versione 7.04) con una semplicità disarmante! Io Ubuntu l’ho installato anche senza Wubi ma devo dire che ai più neofiti alcuni passi, soprattutto quelli legati alla scelta/modifica della partizione potrebbero risultare cruciali (senza considerare i rischi per le partizioni preesistenti).

Con Wubi invece la pocedura diventa la stessa dell’installazione di qualsiasi altro programma in windows (es. WinZip) e non c’è neanche bisogno di masterizzare l’ISO!!:

1. Scaricate Wubi (Link)

2. Scaricate l’ISO di Ubunto nella stessa directory di Wubi (Link)

3. Eseguite Wubi

4. Scegliete dove e quanto spazio riservare ad Ubuntu

Wubi Setup
Wubi Advance Settings
Wubi Reboot

5. Riavviate, il tempo di un caffé ed Ubuntu è installato

Fatto. All’avvio di Windows vi si presenterà un menu in cui poter scegliere quale sistema operativo avviare anche se la scelta predefinità sarà Windows.

Alcune note: Per ora sono supportati solamente Win XP, Win 2000 e Win 98. Le prestazioni dovrebbero essere identiche a quelle di un istallazione “normale”, ma come riportano anche le FAQS poiché viene creato un disco virtuale nella partizione di Windows, si raccomanda un bel defrag.

Che altro dire? Non ci sono più scuse per non dare almeno uno sguardo a questo sistema operativo!

UPDATE 13/05/2007
La ISO necessaria a WuBi è la “alternate desktop” ovvero quella con l’installer testuale. Ho però scoperto che se anche non avete tale ISO, provvede Wubi a scaricare il tutto!

10 Comments
  1. se ubuntu non fa rimpiangere windows, mi spieghi perche’ dovrei installare ubuntu? Uno rimpiange qualcosa che apprezza, quindi se io apprezzo windows perche’ dovrei mollarlo per ubuntu?
    Simo : - D

  2. Mica ho capito che volevi dire. Forse non mi sono spiegato.
    Se passando a Ubuntu ne rimani deluso finisci per rimpiangere Windows.
    Viceversa, se passando a Ubuntu, ci si trova bene sotto tutti i punti di vista, non si rimpiange Windows.

    Se apprezzi Windows, ma Ubuntu lo apprezzi di più, cosa fai?

  3. grazie per le dritte!!!
    Quindi devo scaricare la alternate iso? puoi mettere un link per i pigri?

  4. Scusa il ritardo nella risposta, l’alternate ISO se la scarica da solo! Non ti serve alcun ISO…

  5. Una cosa: siccome installa solo la 7.04 come dicevi, è possibile poi aggiornare alla 7.10 da ubuntu o bisogna aspettare wubi 7.10?
    grazie!

  6. Sul sito ufficiale non danno informazioni in merito ma suppongo che con assoluta probabilità a giorni aggiornerarro WUBI in tal senso… staremo a vedere.

  7. : - ? scusate se m’intrometto se ubuntu un giorno lo voglio togliere come mi devo comportare?

  8. C’è tanto di unistaller dal pannello di controllo di windows!!

  9. Ho provato ad aggiornare ubuntu (avendolo installato con wubi) dalla 7.04 alla 7.10. Ora dopo avermi chiesto nome utente e passw mi si blocca…vedo solo il colore dello sfondo del desktoop e basta!A qualcuno è capitata una cosa simile?

  10. abbandonate windows! X - |
    se proprio non volete passare a Mac almeno usate Linux che è cmq valido

Leave a reply