Truffa melashop.it

Ho da poco ricevuto questa email che conferma tutti i dubbi che avevo sul sito Melashop.it

Brava Gente,

E’ il momento dei saluti, e almeno mi sembra corretto chiarire le cose per
togliere ogni dubbio.
Il sito melashop.it è un sito inventato, io sono uno qualunque che ha avuto
l’occasione di fare due soldi per sopravvivere e ne ho approfittato.
Faccio schifo? Si, lo so, ma oggi in Italia vige la legge del più forte, se
non lo sei muori e basta. Ho cercato lavoro, un qualunque lavoro anche da
500 euro al mese, un anno intero, senza trovarlo, avendo oltre a tutto 4
figli da sfamare, anche se logicamente adesso a voi non ve ne frega nulla,
vorreste solo uccidermi, ma forse un giorno vi troverete nella mia
situazione e lo farete anche voi avendone l’occasione oppure morirete di
fame, scelta vostra. Questa occasione mi è stata data da un portatile,
già, adesso si fa interessante, un tipo, il signor Morleo che è in bocca
al mondo e che io non conosco manco di vista, ha sbadatamente abbandonato il
portatile ed io che avevo bisogno di soldi ho gradito la cosa. All’interno
ho trovato tutti i dati di accesso alla ditta ed al conto corrente on line
della stessa, fantastico, allora mi è venuta l’idea di come usarlo, ho
creato il sito. Già, sono un bastardo, ma almeno mi è rimasta un po’ di
coscienza e non voglio creare problemi a questa persona che ha solo avuto la
sfortuna di essere poco attenta, per i vostri soldi, beh! Voi avete perso
una piccola somma, nella vita si buttano soldi tutto il tempo, basta pensare
ai fumatori, 200 euro al mese buttati in fumo ed in altre mille cose, quindi
potete sopravvivere anche a questo ed io potrò dare da mangiare ai pargoli,
se vi avessi chiesto una donazione di 10 euro a testa per aiutarmi a
sopravvivere il 90% di voi non l’avrebbe fatto, quindi me li sono presi.
Ah! Non rispondete o inviate e-mail che ho comunque cancellato la web mail e
non arriverebbe nulla, accettate il fatto compiuto, un’altra volta vi
consiglio di non cercare di risparmiare pochi euro e di andare ad acquistare
da Unieuro la merce, io dal loro sito l’ho presa e scontata.
Per il resto inutile cercarmi, ho utilizzato solo connessioni internet
pubbliche con accesso da Sim “trovata” non mia logicamente, sono stati
utilizzati anche molti proxy e nessun prelievo diretto delle somme, come
anche la carta utilizzata per l’acquisto del dominio ecc. quindi
perdereste solo il vostro tempo, ed alla fine io direi di cercare un po’
di comprendere anche la mia pessima situazione che mi ha portato a fare
quello che adesso confesso, spero che non succeda anche a voi di arrivarci.
Vi auguro comunque buone ferie e questo vi aiuterà ad abbandonare l’on
line ed a tornare nei negozi fisici che hanno tanto bisogno di ritornare in
vita, distrutti ormai da tutte queste immense aziende on line.
Questo è quanto, addio.
Questo indirizzo Email ci è stato fornito da uno dei nostri Clienti. Se il
presente messaggio è stato ricevuto per errore, inviare una Email a
[email protected]

Email inviata in ossequio alle vigenti norme e disposizioni in materia, non
desiderando più ricevere email è possibile richiedere la rimozione a
questo indirizzo.

 

Io l’ho scampata per poco. Stavo valutando l’acquisto di un televisore ma alcuni fattori proprio all’ultimo mi hanno fatto desistere: Il pagamento con il bonifico, i prezzi un pò troppo bassi (ma comunque credibili) ed la grafica del sito approssimativa e poco professionale. Che culo!

Volevo fare 3 considerazioni su questa brutta storia:

1 – La gente è tanto diffidente in merito agli acquisti con carte di credito e paypal quando invece in queste situazioni ti tutelano al 100%!!!

2 – Mi sembra poco credibile sta storia. Ma secondo voi uno perde il portatile e per settimane non cambia l’accesso al proprio conto in banca? Gli arrivano soldi e non si accorge di nulla.
Non vorrei fosse il vero titolare che pensa di scamparla fingendo di aver smarrito il portatile…

3 – La polizia (postale) se vuole ti rintracciarlo ci riesce anche tramite proxy, garantito!

Sul sito truffeonline.net si era già paventata l’ipotesi di un sito scam, ma lo pseudo proprietario si era persino permesso d’intervenire per difendere il suo onore e quello del suo sito… che faccia tosta! Da stamattina, proprio su questo post campeggia lo stesso testo che ricevuto in email insieme alla rabbia della gente!

AGGIORNAMENTO 28/07/13
In verità grosse novità non ci sono, però gli utenti si stanno unendo ed organizzando con le indicazioni necessarie per fare denuncia che è al momento la sola unica cosa rimasta da fare… ma va assolutamente fatta anche se avete perso pochi soldi!
Capisco che siamo tutti un pò disillusi e dispiaciuti ma avere giustizia (e forse il denaro indietro) è possibile, quindi provateci: stampate tutto il materiale che avete in merito al vostro ordine e recatevi in qualsiasi commissariato di zona della Polizia!

Stay tuned per aggiornamenti!

281 Comments
  1. Ciao purtroppo sono la cretina che ci è cascata regalandogli 200 euro!
    Secondo te posso fare qualcosa visto che ho pagato via bonifico bamcario?

    • Ciao Vanessa mi dispiace davvero.
      Ti consiglio di andare avanti con la denuncia e soprattutto di contattare il forum che cito nell’articolo dove troverai altre persone nella tua situazione.

  2. …confermo, ci sono cascato in pieno.
    La polizia postale ha detto di fare denincia, ma che sicuramente è una persona che non si riuscirà mai a prendere.

    di seguito l’intero codice del messaggio, dal quale si evince che ha utilizzato solo connessioni fittizie.
    Ho già controllato alcuni ip e fanno capo a persone residenti a los angeles.
    Insomma, per uno che non riesce a trovare un lavoro ne sa di cose.
    Spero che ne faccia buon uso, e che gli pigli un colpo molto presto.

    Return-Path:
    Received: from mailrelay25.libero.it (192.168.32.182) by ims3e5.libero.it (8.6.060.22)
    id 51CF500D01401054 for [email protected]; Sat, 27 Jul 2013 09:32:27 +0200
    Received: from mtalibero25.libero.it (EHLO mtalibero25.libero.it) ([192.168.32.141])
    by mailrelay25.libero.it
    with ESMTP id SQY06065;
    Sat, 27 Jul 2013 09:32:27 +0200 (CEST)
    Authentication-Results: mtalibero25.libero.it; dkim=neutral (message not signed) header.i=none
    Received-SPF: None identity=mailfrom; client-ip=62.149.158.84;
    receiver=mtalibero25.libero.it;
    envelope-from=”[email protected]”;
    x-sender=”[email protected]”;
    x-conformance=spf_only
    X-LREMOTE-IP: 62.149.158.84
    Received: from smtpdg84.aruba.it (HELO smtpdg10.aruba.it) ([62.149.158.84])
    by mtalibero25.libero.it with ESMTP; 27 Jul 2013 07:32:25 +0000
    Received: from webxc38s04.ad.aruba.it ([62.149.143.196])
    by smartcmd01.ad.aruba.it with bizsmtp
    id 5KYR1m00h4ETL3A01KYR10; Sat, 27 Jul 2013 09:32:25 +0200
    Received: (qmail 18045 invoked by uid 19076763); 27 Jul 2013 07:32:25 -0000
    To: [email protected]
    Subject: =?utf-8?Q?Questo_=C3=A8_Quanto!!!?=
    X-PHP-Originating-Script: 19076763:class.phpmailer.php
    Date: Sat, 27 Jul 2013 09:32:25 +0200
    From: Mela Shop
    Reply-to: Mela Shop
    Message-ID:
    X-Priority: 3
    X-Mailer: PHPMailer [version 1.73] via Zen Cart
    MIME-Version: 1.0
    Content-Transfer-Encoding: 8bit
    Content-Type: text/plain; charset=”utf-8″
    X-Junkmail-Status: score=10/55, host=mailrelay25.libero.it
    X-Junkmail-Signature-Raw: score=unknown,
    refid=str=0001.0A0C0209.51F3778B.00ED,ss=1,re=0.000,fgs=0,
    ip=62.149.158.84,
    so=2011-06-21 16:49:39,
    dmn=2011-06-08 23:29:05,
    mode=multiengine
    X-Junkmail-IWF: false
    X-Mirapoint-Virus-RAPID-Raw: score=unknown(0),
    refid=str=0001.0A0C0209.51F3778B.00ED,ss=1,re=0.000,fgs=0,
    ip=62.149.158.84,
    so=2011-06-21 16:49:39,
    dmn=2011-06-08 23:29:05
    X-Mirapoint-Loop-Id: d67a10dffa4878c32f26ab16cce8bd7c
    X-libjamoibt: 2587
    X-Antivirus: avast! (VPS 130726-1, 26/07/2013), Inbound message
    X-Antivirus-Status: Clean

    [Brava Gente,… [email protected]]

    • Guarda che da questo header risulta solamente che ha mandato mail a tutti mediante il pannello di controllo del negozio zencart che si è installato lui e quindi tutto appoggiato al server di aruba.
      Non so da dove vedi roba americana e via.
      O troppo furbo o troppo fesso, ma qualche errore lo avrà pure commesso. Unito al fatto che la legge non gli farà nulla.

      • l’ip che è nella prima riga, messo così a caso su google mi riportava ad una signora di los angeles, tutto qui, sto cercando anche io di aggrapparmi a qualsiasi numero o lettera pur non capendo oltre il 90% di quello che dico

  3. Ragazzi, ho denunciato tutto alla polizia postale, anch’io sono stato truffato.
    Facciamo partire più denunce possibile. Ho stampato ed archiviato tutto quanto, quel pezzo di merda ha registrato il dominio su aruba con l’email [email protected] il conto in banca dove ha prelevato i soldi è quello di PHOTOGRAPHER MORLEO GROUP SRL VIA SILVIO MORETTI, 92 – 25070 SABBIO CHIESE (BS)

  4. Mettiamoci l’anima in pace, sto balordo ci ha truffati e nessuno gli fa niente.

    Dai sono quasi due anni che nessuno fa niente al russo che ha messo in giro il virus con la schermata POLIZIA POSTALE, e non potete immaginare quanti vanno a pagare i 100€ alla lottomatica…anche li, perchè nessuno fa niente?

    Semplice, perchè siamo in Italia, paese dove questo tipo di soggetti vengono idolatrati anzichè puniti severamente.

  5. Caro Emanuele, altro che anima in pace, a me non interessa se sto pezzo di merda viene trovato o meno, intanto facciamo tutti la denuncia, ho anche un cugino che lavora alla postale, Photographer Morleo risponderà in prima persona e dovrà costituirsi se truffato anche lui.. certo, ci vorranno tempi biblici, ma non me ne sbatte niente, la cosa che mi interessa è fare male a sta persona a cui auguro che i suoi “pargoli” gli vengono tolti, strappati dalle mani ed affidati ad un genitore meno delinquente!

  6. Scusate, l’email di registrazione è [email protected] e non [email protected] come avevo erroneamente riportato

  7. gabriele io sto incazzato quanto te, ma fidati, non gli faranno nulla.

    e questo contribuisce ad aumentare la mia incazzatura.

  8. News: Mio cugino poliziotto mi ha riferito che stanno già indagando sul caso. Continuiamo a fare denunce!

    • Mi aggiungo alla lista dei Truffati incazzati 599,20 euro bonifico del 24 luglio 2013 praticamente 3 giorni fà…non ci credo che il titolare del conto non si sia accorto di niente e non abbia bloccato o cambiato le pw!!! Da quanto era aperto sto sito?

  9. provvederò, ma io non mi faccio rovinare anche il fine settimana da questo pezzo di merda. Ora ho chiuso l’attività, e me ne vado a riposare, tanto per la denuncia passerò circa 3 ore in caserma.
    Ma lunedì, alla faccia de sto maledetto

  10. Reply
    Giuseppe Scarnecchia 27 Luglio 2013 at 13:21

    Truffato anch’io. Ci prende anche per il culo, il bastardo: i pargoli, 500 al mese, consiglia Unieuro, e sul sito…stiamo lavorando per… Noi. Appena posso denuncio, ma teniamoci in contatto, perche’ se c’ e’ un processo voglio sputargli in faccia tutta la rabbia

  11. Purtroppo mi ha fregato 160 euro. Andrò a fare la denuncia. Ho fatto la segnalazione anche alle iene che spesso sono più efficienti e magari riesco anche a vederlo in faccia sto pezzo di merda. Fatelo anche voi. Spero che questi soldi nn gli bastino per le medicine che dovrà prendere

  12. Io sono un altro coglione che ci è cascato…
    209 Euro fottute… dopo aver atteso per mesi, col fine di risparmiarne 30-40.
    Ora ho fatto la denuncia on-line alla polizia postale (martedi andrò a perdere tempo per firmarla in caserma). Per senso civico, non certo perchè spero di rivedere indietro anche un solo euro. Non credo affatto nelle forze dell’ordine italiane.
    Chi ruba, qui in Italia, si arricchisce e/o governa.

    Ma quanto vorrei averlo tra le mani, ‘sto gran figlio di puttana.

    Massimo.

  13. Ciao a tutti, anche io come voi sono stato truffato.
    Sul sito che viene riportato nell’articolo ci stiamo organizzando tutti per fare denuncia alle forze dell’ordine e per segnalarlo alle Iene.
    A me interessa sapere chi è sto ladro..voglio vederlo in faccia (mettiamola così)…
    Ciò che importa è che si facciano più denunce possibili a chi di dovere e più segnalazioni possibili alle Iene (son più rapide).

    • Bravo Andrea, ho rischiato di essere truffato anche io e sono molto solidale con voi. Ho scritto questo post appunto per dare un po’ di risonanza all’accaduto. Se posso esservi di aiuto in qualche altro modo fammelo sapere.

      • Diavolo…io invece mi son fatto fregare 300 eurozzi…
        Adesso voglio proprio vedere in faccia sto ladro.

        Guarda, già che hai dato risalto alla cosa è importante. Almeno se tutti sanno le forze dell’ordine non possono far finta di nulla!!!
        Con un titolo come il tuo la gente truffata che cerca informazioni su internet ha subito risposte su come comportarsi:

        – far denuncia alla polizia portandosi dietro tutti i documenti (dal bonifico alla mail di stamattina, passando anche per tutti i dati raccolti)
        – fare una segnalazione sul sito delle Iene cosicché il caso acquisti interesse

        Se volete recatevi presso la camera di commerci con la p. iva che era presente sul sito, pagate 5€, e fatevi dare tutta la documentazione che hanno… vedete quanta gente han fregato…(non è una documentazione necessaria alla denuncia).

        E SE TUTTI FACCIAMO QUALCOSA (NEL NOSTRO INTERESSE OLTRETUTTO) LO PRENDIAMO!!!!

  14. Andrea la partita iva risulta quella di Photographer Morleo Group SRL
    https://telematici.agenziaentrate.gov.it/VerificaPIVA/Scegli.jsp

    Una cosa è certa, i soldi li ha prelevati da quel conto.
    Forza ragazzi.. servono le denunce, non abbiate timore di farle!
    Se la Morleo è responsabile e nel frattempo chiede fallimento non avremo + nulla.

    Grazie a Simone per questo post, teniamoci in contatto ragà!

  15. anche io sono stato truffato ben 342,30 si e preso questo stronzo lunedi mattina presento denuncia. e speriamo bene, ma non devo mai sentire dire a qualcuna in giro ” ho fatto questo grazie a Melashop” giuro lo impalo

  16. Mi unisco a voi!
    RUBATI EURO 300 per una TV.
    Lunedi denuncia!!
    Voglio guardarlo negli occhi..
    So aspettare..

  17. Ragazzi denunciate tutti e segnalate a “Le Iene”, se arrivano tante denunce e segnalazioni di sicuro qualcosa si muove, non lasciategliela passare liscia.

  18. Invito tutti a segnalare il fatto alle IENE oltre che presentare quanto prima denuncia!!
    Muoviamoci veloci.

  19. Salve, anchio sono stato truffato da sto balordo, sono solo disiaciuto per mia figlia che aspettava un tanto atteso sansung s3 mini da 174,30 che sto’ stronzo si stara’ godendo
    devo dire pero’ che anch’io sono andato un po’ leggero con il pensiero di essere truffato, domani vado a far denuncia ai CC sto’ stampando tutte l’e-mail che mi ha mandato ,vi chiedo una cortesia se qualcuno ha una foto della pagina di acquisto che il comando mi ha chiesto di preparare io ne ho una ma non si vede niente .
    vi ringrazio !!!
    la mia E mail: [email protected]

  20. Sono della prov. di Forlì al quale sono stati rubati 279 euri. Ho inviato una segnalazione al sito della Polizia Postale e anche alle Iene. Che dire? Speriamo che la nostra class action faccia peso sulle autorità, anche se credo che difficilmente rivedremo i nostri soldi..
    La fregatura brucia tanto è sicuro ma io stanotte riuscirò comunque a dormire in pace e nessun rumore o sirena fuori potrà spaventarmi..

  21. Questo balordo deve pagare
    Come fa a nn accorgersi di tutti i movimenti bancari che ci sono stati in questi giorni
    Bisogna denunciarlo visto che é un attività aperta quindi una persona fisica ci deve essere

  22. AGGIORNAMENTO:

    Il sito melashop.it esiste da diversi anni, venne registrato, fatto scadere e nuovamente registrato con i seguenti dati su aruba.it :

    Nome:Photographer Morleo Group Srl
    Organizzazione:Photographer Morleo Group Srl
    ContactID:ARU44526R-425744
    Indirizzo:
    Via Silvio Moretti, 92
    25070 – SABBIO CHIESE (BS)
    it
    Nazionalità:it
    Telefono:+39.3408779140
    E-Mail:[email protected]
    Data Creazione:4-lug-2013 19.25.30 CET
    Data Aggiornamento:4-lug-2013 19.25.30 CET

    Melashop.it è stato tracciato sugli archivi di internet dal 7 ott 10 – 10 gen 12
    con caricato lo zencart, cioè lo stesso sistema di commercio elettronico che ci ha truffati.

    Questo mi fa pensare che l’autore della truffa:
    1) o ha agito già diverse volte (però melashop.it sarebbe già stato sputtanato)
    2) o l’azione era premeditata già anni fa
    3) o l’autore della truffa è effettivamente il registrante del sito

    Vi tengo aggiornati..

  23. Anche io truffato….342 euro per una reflex che non arriverà mai !! Spero che si riesca a fare qualcosa…lunedì farò denuncia. Una domanda….ma la denuncia posso farla dove voglio o per forza alla polizia postale? A voi cosa hanno chiesto? Basta la copia del bonifico e le varie mail che ci ha inviato? Grazie a tutti !!

  24. Siccome quell’infame sta leggendo anche qui, gli vorrei dire che:
    “Col cavolo che riuscirai a dormire stanotte! Dormire in pace la notte non si può rubare. Quando sarai in cella, dopo aver trascorso l’ora d’aria a fare la fidanzata di qualcuno, ricordati che è scemo chi pensa di essere il più furbo. Forse ti stai rendendo conto di aver fatto più di un errore, che qui è inopportuno svelare… Sappi solo che delinquenti molto più scaltri di te son caduti per colpa della loro superbia ed arroganza. Forse non rivedremo mai i soldi ma sappiamo tutti che le tue ore sono ormai contate..”

  25. https://www.facebook.com/pages/Melashopit/172124979626086

    Qualcuno che ha fb (io non l’ho) può avvisare i gestori che la pagina in oggetto è di un truffatore e chiedergli di informare le autorità?

  26. Ciao anche la mia ragazza ha subito il vostro stesso trattamento… per quanto riguarda il denunciare è bene, come già detto sopra segnalare il tutto sia alle iene, sia alla camera di commercio che all’associazione dei consumatori…il fatto di rintracciare il colpevole dovrebbe essere abbastanza fattibile tramite il movimenti bancari dato che per incassare questi soldi avrà dovuto a sua volta rigirare un versamento o usare un bancomat (i quali sono forniti di telecamera) per la restituzione è già più complesso ma se qualcosa si amuove può essere fattibile tutto sta nelle mani degli agenti nei quali dobbiamo comunque avere fiducia… uniti arriveremo a qualcosa..

  27. Denunciate e’ molto probabile che venga rintracciato

1 3 4 5

Leave a reply